30 novembre 2006

Scusate la prolungata assenza

Sono stato prolungatamente assente e perche' non ho tempo.
Ma ora vedo la vita da una prospettiva diversa, mi sembra di essere in grado di vivere la mia vita piu' appieno... lavoro come un pazzo, ma riesco anche ad avere una vita esterna al lavoro.
Sono molto contento...anche se, essendo un pessimista che di piu' non si puo', ho una fifa pazzesca che un qualunque turbamento delle cose possa farmi male.
La paura del cambiamento e' innata nell'uomo. Ma gli spiriti piu' nobili vivono bene anche il cambiamento. E a me piacerebbe ssere uno spirito nobile....
Spero che il libro di GiulioCesare Giacobbe mi aiuti (leggi Come diventare un Budda in 5 settimane).
Voglio ringraziare chiunque si ricorda ancora di questo blog ormai fermo da troppo tempo.
E salutare tutti quelli che mi leggono, mi pensano, mi sono amici anche se riesco a vederli poco....
Ciao

2 commenti:

Clo' ha detto...

Se il blog è fermo, vuol dire che hai altro da fare... Io passo spesso a vedere se qui c'è qualcosa di nuovo! :D
Sono contenta che le cose ti vadano bene (o almeno così ho capito dal post!). A volte i cambiamenti fanno paura, ma spesso sono cmq necessari... In bocca al lupo! :)

Alessio ha detto...

Buon Natale, bello de casa... E smettila di lavorare troppo :-)