22 giugno 2005

Il FUOCO non si spegne MAI (1/2)

Non abbandono questa attivita', in genere tendo molto a trascurare le cose che inizio, ma non e' ancora giunto il momento di lasciarvi.
Vi volevo raccontare la serata di ieri sera:
Ieri sera mi era stato comunicato segretamente un luogo clandestino in cui si svolgeva una segretissima degustazione di Birra (chiaramente non e' per nulla segreto, ma aumenta la suspance, maggiori info sul luogo). Io pero' non sono molto organizzato e pensavo fosse un posto a Testaccio (L'Oasi della Birra) ma evidentemente sbagliavo: arrivo li' e non c'e' nulla! Frugo allora nella mia mente e trovo, molto nascosto in un angolo buio della mia testa che avevo letto che il posto era a Via Amerigo Vespucci. Mi dico: OK! e' qui vicino...ci vado!
Arrivo, e sorpresa delle sorprese e' una via tutta buia... vado al numero civico 20 (mi sembrava di ricordare un 2, ma in realta' era 42, ma non lo sapevo) e trovo una vetrina di una birreria CHIUSA, illuminata di una flebile luce rossa, con dei rubinetti per spillare la birra, ma nessuno dentro e con le saracinesche abbassate. Guardo l'orologio e segnava le 20.30, la degustazione doveva essere alle 21.30, anche se ero in anticipo, questo non giustificava la chiusura completa 1 ora prima!
Triste e scornato, immagino di aver sbagliato giorno, maledicendomi per la mia disorganizzazione e per non essermi portato la lettera che mi invitava, decido di fermarmi alla suddetta Oasi della birra; ordino una bella Waiss (birra di frumento, una delle mie preferite per pasteggiare) e un tagliere di ottimi lardi valdostani, e mi appresto a consumare la mia serata in modo tranqillo assaporando queste delizie.
Come spesso accade, in modo piu' o meno volontario, quando sei da solo al ristorante/pub/birreria cominci a guardarti intorno e a "ascoltare" i discorsi dei vicini: forse e' voyerismo, forse e' curiosita' morbosa, o ficcanasismo, ma sta di fatto che in genere succede....volenti o nolenti.
Guardo i due ragazzi che sono AL TAVOLO ACCANTO AL MIO, e mi dico: questo gia' l'ho visto.....vuoi vedere che e' qualcuno di famoso.... e ricomincio a frugare dentro quel magazzino polveroso della mia memoria.
EUREKA!!! Esattamente nello stesso angolo della VIA mi ricordo di aver visto una foto!Era quello che doveva tenere il corso: Kuaska!!! miiii come e' piccolo il mondo. A questo punto ammetto di essermi proprio concentrato sulla conversazione che lui aveva con il suo interlocutore....

A Questo punto devi inserire un FLASHBACK per lungo tempo sono andato ad un pub chiamato Lapsutinna che trovo eccezionale, ha una ottima scelta di birre, si mangia bene e la padrona e' simpaticissima, pero' quando poi sono andato a lavorare a Milano ho diminuito la mia frequenza a quel PUB in modo drastico, Sabato scorso ho deciso di tornarci, e guarda che coincidenza, ho visto che Kuaska organizzava una serata anche li'! (Spero di poterci andare, ma non sono sicuro di farcela...e poi rimanevano solo 5 posti...bha?!?! vedremo): FINE del mio FlashBack

Tornando a noi, sento che parlavano per l'appunto del Lapsutinna (Non diro' per evidenti ragioni che cosa dicevano) e della serata che avrebbe fatto li'. Io credo allora che quella sia la prima in programma e mi metto l'animo in pace, avro' sbagliato giorno, forse era il prossimo mese...mentre facevo questi ragionamenti vedo che guardano l'orologio e dicono: Tranquillo facciamo in tempo!
L'allarme scatta nella mia testa! Guardo l'orologio, e vedo ore 21.10, avevo davanti a me la birra e ancora non era arrivato il mio piatto! Cavolo!
Trangugio rapidamente quanto ordinato, e mentre termino loro pagano il conto e se ne vanno. Non potendo fuggire senza pagare faccio scene da matto per riuscire a pagare di corsa, Riesco a Pagare e ad uscire...e ancora li vedo laggiu' lungo la via....

Comincio l'inseguimento per Testaccio, ma dopo un paio di svolte li perdo!!! ACC!!!!
Torno dove ero convinto fosse il locale, pensando che lo andavano ad aprire... ma invece nulla! Dopo un po' di riflessioni, capisco che non era quello il posto giusto, e inizia la ricerca di un PUB a testaccio! (avete idea di quanti PUB ci sono a Testaccio?) E chiarmanete nessuno a cui chiedo "conosce un pub che abbia un nome simile a BiersKeller...o simile".
Cosi' dopo una folle e drammatica ricerca lo trovo!
(Per la cronaca sull'insegna c'era scritto PINGU e poi c'era un cartellino di carta piccolo piccolo con scritto Bierkeller, il tutto su una piccola porticina poco illuminata in un anonimo palazzo di una delle vie piu' isolate di testaccio)
Suono il citofono....
Seguira' nel post successivo il resoconto di cosa ho bevuto, imparato etc...sulla Birra!!!

1 commento:

The Skald ha detto...

Mi sono spakkato dalle risate, immaginandoti trangugiare l'ordinazione in piena frenzy da perdita di appuntamento e.... per il fatto che stavi per arrivare in ritardo!!!
AhahahHAhahaHAhA!
MITICO!

^______^